di

In: Altro, News, Primo Piano

Commenti disabilitati

Convegno su “L’etica nell’organizzazione. Da iniziativa individuale a strategia sostenibile”

10 maggio 2012, Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Roma

Nessuno -né il dirigente, né qualsiasi lavoratore- può chiamarsi fuori. Nessuno, di fronte a una situazione che cozza con il proprio senso morale, con i propri valori, o semplicemente con il buon senso, può dire: “se ne occuperanno le persone preposte“. Ognuno di noi è preposto ad occuparsi di etica. Perché l’etica non si impone, ma si propaga.
Non bastano affermazioni di principio, regole di governo, carte dei valori. L’etica di un’organizzazione c’è solo se ognuno sa occupare il proprio spazio etico.
L’etica nasca dal cuore di ognuno, ma si manifesta come pratica collettiva. Il latino collectivus ci trasmette una idea precisa: raccogliere insieme.
Si tratta quindi di guardare a come sia possibile raccogliere insieme i diversi atteggiamenti etici di ognuno. Guardare a come – in imprese private così come nella Pubblica Amministrazione – l’etica si manifesta sotto forma di organizzazione.

Attorno al tema L’etica nell’organizzazione. Da iniziativa individuale a strategia sostenibile, Francesco Varanini, Bruno Bonsignore, Presidente di Assoetica, e Roberto Maran di Nexstrategy hanno organizzato un convegno a Roma il 10 maggio 2012, presso l’Ospizio Salesiano Sacro Cuore, Via Marsala, 42, 00185 Roma, dalle 18:00 alle 20:00.

Tra i relatori che parteciperanno:

  • Bruno Bonsignore, Presidente di Assoetica
  • Nicola Dambra, Corporate Social Responsibility & Sustainability Manager, Alitalia
  • Carlo Nanni, Rettore dell’Ateneo Salesiano
  • Monica Parrella, Segretario Generale Associazione Classi Dirigenti delle Pubbliche Amministrazioni
  • Amedeo Piva, Direttore delle Politiche Sociali e dei Rapporti con le Associazioni – Ferrovie dello Stato
  • Roberto Maran, Nexstrategy
  • Piero Trupia, Scrittore, Formatore e Studioso